A chi è intestato un immobile, come saperlo

0 Per sapere a chi è intestato un immobile, si può utilizzare lo strumento della visura catastale, che può essere fatta anche attraverso la rete internet.
image_print

Per sapere a chi è intestato un immobile, si può utilizzare lo strumento della visura catastale, che può essere fatta attraverso varie forme. Sulla visura catastale sono riportati alcune fondamentali informazioni, quali:

  • chi è il proprietario di un immobile;

    i dati anagrafici delle persone fisiche o giuridiche, intestatarie dei beni immobili;

  • i dati identificativi sia tecnici (foglio, particella e subalterno) che fiscali, di un fabbricato o di un terreno;

  • la rendita catastale, che ci consente di calcolare le varie imposte immobiliari;

Mentre nella visura ipocatastale, troviamo anche dati relativi a trascrizioni di pesi come ipoteche o pignoramenti.


Visura catastale

Visura catastale


La ricerca della visura può essere effettuata in due diversi modi, la prima con ricerca per nominativo, la seconda con ricerca per immobile. Nel primo caso la ricerca è fatta per conoscere il nominativo del proprietario dell’immobile e si effettua fornendo tutti i dati del bene, come il foglio, la particella e il subalterno. Nel secondo caso, la ricerca si effettua per conoscere i dati dell’ immobile, sapendo il nome del proprietario o comunque il suo codice fiscale. In questo modo si verranno a conoscere tutti gli immobili intestati a questa persona. Attraverso la visura, è possibile leggere i dati catastali dell’immobile nonché la rendita per calcolare le relative tasse. Se l’immobile è in comproprietà con altri soggetti, è possibile vedere anche le percentuali spettanti a ciascuno di essi. Per poter avere una visura ci sono ovviamente vari modi. La prima è quella per  consultazione personale e cioè recandosi presso l’Agenzia del Territorio di competenza del Comune dove è sito l’immobile. In tal caso bisognerà compilare dei moduli rilasciati presso l’ufficio stesso e si potrà ottenere la visura in formato cartaceo. Oppure si può effettuare una consultazione online tramite il servizio dell’Agenzia delle Entrate. E’ sempre possibile rivolgersi a dei professionisti come geometra, ingegnere, architetto o agenzie specializzate. Esistono anche diversi siti su internet che offrono questo servizio a pagamento, a questo proposito troviamo anche dei servizi di Poste Italiane sia online che presso gli sportelli postali.

Lascia Una Risposta