Quanto si è razionali quando si acquista casa ?

0 Quanto si è razionali quando si acquista casa e non si fanno valutazioni attente sugli aspetti economici e pratici.
image_print

L’acquisto di un immobile è sempre fatto seguendo una attenta valutazione di tutti gli aspetti, soprattutto economici e pratici ? Spesso no, anzi sono altre le motivazioni che ci spingono ad acquistare un immobile rispetto ad un altro e non sono per niente gli aspetti di convenienza ad essere predominanti. Quindi prevalgono le particolarità irrazionali, legati ad aspettative di esigenze comportamentali. Secondo il professore Ruggero Bertelli, docente dell’Università di Siena ed esperto di finanza comportamentale e gestione del rischio di credito, “gli errori che si compiono sull’acquisto di una casa in realtà sono tanti e vanno considerati con molta attenzione, data l’importanza dell’acquisto”. Si dimentica che l’acquisto di una casa è in primo luogo un investimento e pertanto la valutazioni è, anche, di carattere economico e poi in base alle esigenze pratiche adatte a di chi acquista, come la superficie, la posizione, gli accessori, ecc. Ma come suddetto tante volte non accade questo, ma intervengono aspetti irrazionali, che possono avere il loro senso, se legati a un desiderio profondo, ad un sogno. Infatti chi fa un acquisto importante come la casa, prima e dopo passa molto tempo a convincersi di aver fatto la scelta giusta, scegliendo le informazioni che confermino la bontà della scelta fatta, ma tante volte intervengono altri fattori, quelli legati ad acquisti di tipo compulsivo e irrazionale.

Lascia Una Risposta